24
marzo
2014
triangle_orange

Un sentito ringraziamento a questa graziosissima libreria che ha accolto la chiaccherata sui simboli, l'arte e le storie di Numinal. A presto con nuovi incontri.

Grazie Cibrario!

a cura di: Danilo Seregni

cibrario.lect.01

Due pic per ricordare l’evento.
cibrario.lec.02



08
febbraio
2014
triangle_orange

La Mano Videns al centro di un volano simbolico profondamente dinamico.

Il Mondo di Rossella

a cura di: Danilo Seregni

rossella

Rossella, che conosce la parola e le sue potenzialità, incontra in questa configurazione la simbologia legata alle dimensioni progettuali del pensiero “che guardando crea” o dello “sguardo che si fa azione propulsiva“.
Per chi volesse condividerlo ecco il link.

manovidens.06.02.2014

In questa foto il progetto di una t-shirt in cui, con un po’ di leggerezza, abbiamo deciso di trasformare questa interessante combinazione di simboli.

t-mano



02
febbraio
2014
triangle_orange

Una storia di luce e perfezione ci racconta l'incontro con il Sé.

Il Cosmo del Lumen

a cura di: Danilo Seregni

lumen.2

Il Cosmo del Lumen convenzionalmente è collocato all’inizio/fine del ciclo di Numinal ed è quello da cui solitamente prende il via il calcolo per le strutture combinatorie derivate (i Mondi personali).

L’area di senso ad esso associata coincide con l’idea di Totalità intesa come l’unione dell’Individuo con il Tutto. L’animale posto nel centro è un pesce il cui collegamento a tutta la simbologìa ad impianto cristologico non è ovviamente distante, ma in questo specifico sistema assume caratteristiche sue proprie di cui una delle più rilevanti è data dalla posizione nello spazio: verticale e quindi  distante da ogni inquadramento di tipo naturalistico. Altra caratteristica originale di questa rappresentazione dell’animale acquatico è la presenza di un serpente che fa il suo ingresso nel corpo del pesce attraverso la bocca. L’animale della terra definisce la sua presenza all’interno dell’animale acquatico, in modo antitetico e paradossale, attraverso il vuoto. La sua sagoma infatti appare in negativo cioè scavata nel fondo pieno del pesce ma anche fatta della stessa “materia” che circonda il pesce (il fondo del disegno come spazio cosmico). Tutta la dinamica dei due elementi raffigurati passa quindi in questo modo, atraverso le due polarità del Vuoto e del Tutto. L’Assenza che può dare forma al Tuttto e il Tutto che può esistere solo se circondato dal Nulla che lo contiene e lo informa.  Certamente non è estranea a questa cosmogonia l’idea del Sé propria della psicoanalisi moderna la quale fa del processo di individuazione uno dei suoi cardini, nonché un obbiettivo esistenziale prima ancora che terapeutico.
Alla sommità del pesce, dalla sua bocca, in concomitanza al punto di incontro col serpente troviamo la fiamma come simbolo della Luce che questo processo guida e che da questo processo scaturisce (vedi articolo precedente). Attorno alla figura centrale le lance diversamente orientate nello spazio rendono conto delle dinamiche che storicamente inscrivono di volta in volta l’accadere di questo processo di vita universale.

I Cardinali del Lumen

Est: l’Otto
Il Cardinale del numero Otto è dedicato all’idea della Perfezione. Esso riporta al centro il numero circondato da altrettanti elementi stellati. L’idea di perfezione conclusa è, evidentemente, un corollario al significato primario di questo Cosmo che sapiamo essere legato all’idea di Totalità. L’armonia degli elementi e l’equilibrio cosmico sono alla base di questo numero che, attraverso una rotazione dichiara anche il suo collegamento all’idea di infinito.

Ovest: Il Quattro
Il Cardinale posto ad Ovest e simbolegiato dal numero Quattro rimanda direttamente all’idea del Quaternario come inclusione nel principio di Trinità dell’elemento femminile e terreno.

Sud: L’Infinito
A Sud il simbolo dell’Infinito viene rappresentato con la sua iconografia tradizionale ma raddoppiata a formare quasi la figura di un nodo ricorrente su se stesso. Questo perchè l’idea di assenza di limite qui viene intrecciata con quella di Ciclicità. In tal senso esso si fa portavoce della dimensione ciclica e divina del tempo e dello spazio in opposizione a quella umana che ritroviamo nel Cardinale a Sud della Mano Videns.

Nord: Il Faro
La Luce che orienta i naviganti campeggia nella parte alta di questo Mondo per simboleggiare l’idea di guida e il punto di riferimento nel viaggio da compiere.

 

Riferimenti
La lampada così accesa aveva il compito di illuminare la notte del nostro Signore fino all’alba. Accanto a questo però, essa svolgeva anche un altro importantissimo compito. Dalla finestra posta ad oriente della camera infatti, era possibile vedere in lontananza il faro situato sull’isola di Mezzo…
Il Principe di Numinal
I capitolo

“Di acqua e di luce la terra impastare”.
Anonimo

{contributi}

triangle_orange
mbt milano

A person’s readers will desire to leave responses together with reveal their thoughts. You should come up with it simply because effortless as you possibly can for them all. Page administrators, as
mbt milano
[url=http://overseasoverwhelmed.com/about.php?p=mbt-prezzi-scarpe]mbt milano[/url]


triangle_orange
cheap mbt

consultation and the patient recommended product,” Mellage increase. There are thousands of the answer to the question
cheap mbt


triangle_orange
mbt outlet

there is an innovation and it is faxing through the internet. There is really no desire to rely on conventional and bulky fax machines. So now you will easily transmit faxes utilizing yourTo use this service, there is no reason to
mbt outlet



Articoli sucessivi